clod

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Flag of the United Kingdom.svg Inglese[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

clod sing (pl: clods)

  1. zolla, cumulo di terreno o materiale argilloso
  2. (per estensione) terreno, terra
  3. (senso figurato), (offensivo) zotico, cafone, persona grezza e ignorante

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

clod  (vai alla coniugazione) (3° persona sing. presente clods, participio presente clodding, passato semplice e participio passato clodded)

  1. colpire qualcuno o qualcosa lanciando zolle di terra
  2. ammassare in zolle o cumuli

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /klɒd/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dall'inglese antico clod o clodd, di origini germaniche; correlato a clot ("grumo, coagulo"; i due termini erano probabilmente varianti della stessa radice nell'inglese antico, e sono stati utilizzati come sinonimi fino al XVIII secolo). Nel senso di "zotico" è attestato dal XVI secolo

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]