acume

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo


acume m sing (pl: acumi)

  1. letteralmente e con significato vicino all'etimologia indica ciò che è aguzzo e sottile per forma, come l'estremità, la cima puntuta o rastremata di determinati oggetti; tale accezione attestata nell'uso letterario, ha convissuto -per esserne poi soppiantata- con quella che si rivolge in modo figurato alla sostanza delle cose, alludendo all'acuta, pungente intensità di qualità, proprietà, emozioni, sentimenti o, nel significato oggi più invalso, alla penetrante finezza e sottigliezza dell'intelletto, divenendo sinonimo di perspicacia e prontezza mentale
Collabora a Wikiquote
«Fin da giovinetta ell'aveva conosciuto i suoi a fondo, sopra tutto sua madre, con acume precoce, per l'esperienza di se stessa, delle tendenze che sentiva nel suo proprio sangue»
(Antonio Fogazzaro, Leila: romanzo)

Hyph.png Sillabazione[modifica]

a | cù | me

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino acumen, acuminis "punta"; confronta acuere (vedi acuo) "affilare, aguzzare"

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Bibliografia[modifica]

  • Devoto-Oli, Vocabolario Illustrato della lingua italiana, 1977
  • Ottorino Pianigiani, Vocabolario etimologico della lingua italiana, 1907, versione on-line, acume, acumine
  • Dictionary.com,acumen
  • Biblioteca (progetto Manuzio) di Liber Liber
  • Castiglioni-Mariotti, Vocabolario della lingua latina, Loescher, 1989